Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli ha detto la sua circa i legami fra l'emergenza coronavirus ed i campionati di calcio: "Questa mattina abbiamo deciso di intervenire adeguandoci al fatto che i Gironi A e B non giocassero i prossimi due turni previsti per mercoledì e domenica, anche se alcune regioni come la Toscana non sono state toccate, mentre il Girone C giocherà regolarmente. Ci auguriamo di ripartire il prima possibile, altrimenti ci adegueremo alle decisioni che verranno prese in sede governativa".

Sulla possibilità di giocare a porte chiuse: "La Serie A si trova nella situazione più delicata perché ha le coppe europee da disputare, con l’Inter che giocherà giovedì senza pubblico perché se dovesse saltare quella sfida ci sarebbero ripercussioni internazionali. Il secondo elemento è che i giocatori di queste squadre dovranno essere dati entro una data improrogabile alle nazionali che disputeranno gli Europei. Noi, come Serie C, possiamo anche allungarci e giocare durante il periodo della competizione continentale".

Sezione: News / Data: Lun 24 Febbraio 2020 alle 21:30
Autore: Raffaele Digirolamo
Vedi letture
Print