L’Ifab, l'ente che stabilisce le regole dl calcio, ha deciso di prolungare la possibilità di poter realizzare cinque sostituzioni per squadra nel corso di una partita fino al 31 luglio del 2021. La scelta, riporta gazzetta.it, è per garantire il benessere e la salute dei giocatori a causa delle partite ravvicinate e in diverse condizioni meteorologiche. Tutte le competizioni internazionali come Champions League e gli Europei, saranno dunque caratterizzate da questa novità. Per i campionati la palla passa alle singole federazioni ma salvo sorprese, anche in Italia, si dovrebbe confermare tale modalità per Serie A e B, visto che in C era già applicata. 

Sezione: News / Data: Gio 16 luglio 2020 alle 19:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print