Il campionato 2014-2015 non era cominciato al meglio per il Bari, che riassaporava un pizzico di normalità dopo le anomalie della stagione precedente, caratterizzata dall'entusiasmo strisciante della rincorsa ai play-off. Partita come una delle squadre da battere, quella biancorossa si trovò fin da subito all'inseguimento, facendo i conti con una classifica che non rispecchiava le aspettative del via. 

Per questo motivo, nel mese di gennaio, la dirigenza biancorossa andò a caccia di rinforzi, prelevando a titolo definitivo dal Milan il giovane e promettente attaccante Kingsley Boateng, reduce dalla breve parentesi in prestito al Nac Breda. Il suo debutto con la casacca del Bari avvenne il 7 febbraio 2015, in una delle peggiori partite di quella prima parte di stagione, con la squadra allenata da Davide Nicola surclassata per 5-2 dal Livorno.

Dopo due sconfitte in altrettante partite, Boateng riuscì ad essere protagonista nelle vittorie successive: l'attaccante entrò nel tabellino nelle gare contro il Lanciano (assist) e Modena (gol). Al termine della stagione il suo bottino comprendeva diciassette presenze e tre marcature. Nel campionato 2015-2016, però, non fu in grado di ripetersi ed a gennaio lasciò il capoluogo pugliese con solo altre tre partite all'attivo. 

Attualmente Boateng è in Serie C, dove in questo campionato ha già segnato tre reti con la Fermana allenata da Giovanni Cornacchini.

Sezione: Amarcord / Data: Dom 17 gennaio 2021 alle 00:00
Autore: Raffaele Digirolamo
Vedi letture
Print