La Grecia

Presentazione della nazionale greca
25.05.2010 14:00 di Luigi Risucci   Vedi letture
© foto di imago sportfotodienst
La Grecia

La Grecia dopo aver partecipato negli ultimi anni a 2 europei vincendone uno nel 2004, si qualifica al Mondiale 2010, arrivando seconda nel suo girone, ha conquistato un posto in Sudafrica battendo l'Ucraina. Il 14 novembre 2009 allo spareggio la partita era finita 0-0 allo Stadio Olimpico di Atene e al ritorno in Ucraina, la Grecia si impose per 0-1 con il goal di Dimitris Salpigidis su passaggio di Georgios Samaras battendo cosi' un altro pronostico che davano l'Ucraina in leggero vantaggio. La Grecia si qualifica nuovamente ad un mondiale e viene proiettata al 12 posto nella Classifica Mondiale della FIFATheofanis Gekas, uno degli attaccanti della Nazionale Greca, in forza al Bayer Leverkusen, diventa il capocannoniere per la qualificazione al Mondiale 2010 delle squadre europee con 10 reti, una in più dell'inglese Rooney fermo a quota 9 reti. (fonte Wikipedia)


DIFESA: In difesa la nazionale greca vanta ben due punti fermi militanti nel nostro campionato. Moras del Bologna e Papastathopoulos del Genoa. Un altro punto nevralgico della difesa è il centrale del Liverpool ,Kyrgiakos, centrimetri utili anche in zona offensiva.

CENTROCAMPO: Tziolis del Siena può fare la differenza con le sue conclusioni dalla distanza. L'uomo di punta è l'ex interista Karagounis, tanta esperienza in giro per l'Europa, in grado di dare le giuste geometrie e lo spirito di squadra.

ATTACCO: Angelos Charisteas è uno dei punti fermi della selezione greca da molti anni ormai. Fu uno dei migliori e capocannoniere nel mitico europeo del 2004. Gekas, centravanti dell'Eintracht Frankfurt è stato il capocannoniere delle qualificazioni al mondiale con ben 10 gol, uno in più del più blasonato Wayne Rooney. Vanta anche un titolo di capocanonniere in Bundesliga con il Bochum.

ALLENATORE: Otto Rehhagel è un uomo di ferro e tra gli allenatori tedeschi più vincenti della storia. E' alla Gracia dal 2001 e conosce la terra di Ulisse come le sue tasche.Porta la Nazionale greca alla qualificazione al Mondiale 2010, arrivando seconda nel suo girone, ha conquistato un posto in Sudafrica battendo l'Ucraina. Il 14 novembre 2009 allo spareggio la partita era finita 0-0 allo Stadio Olimpico di Atene e al ritorno in Ucraina, la Grecia si impose per 0-1 con il goal al 31 minuto del primo tempo di Dimitris Salpigidis su passaggio di Georgios Samaras. Impressionante come Rehhagel imposto la Nazionale greca irrobustendo il centrocampo e la difesa. In questo modo la Rehhagel compie un'altra impresa qualificando la Grecia ad un Mondiale dopo 15 anni e proiettatandola al 12 posto nella Classifica Mondiale della FIFA

LA STELLA: Theofanis Gekas.Come già detto è stato capocannoniere delle qualificazioni ai Mondiali e capocannoniere della Bundesliga nel 2007 con la maglia del Bochum. 178 cm per 72 kg, è un attaccante frizzante e spietato sotto rete. 45 presenze e 20 gol in nazionale, di cui 5 segnati ad Euro 2008. Con la sua rapidità ed il suo istinto del gol potebbe mettere in difficoltà i lenti difensori argentini. Ha firmato il 20 maggio un biennale con Eintracht di Francoforte. Da tenere d'occhio. Fulmine.

LISTA CONVOCATI:

Portieri: Michalis Sifakis (Aris Salonika), Alexandros Tzorvas (Panathinaikos), Kostas Chalkias (PAOK Salonika)
Difensori: Giorgos Seitaridis (Panathinaikos), Loukas Vintra (Panathinaikos), Evangelos Moras (Bologna), Socrates Papastathopoulos (Genoa), Sotiris Kyrgiakos (Liverpool), Avraam Papadopoulos (Olympiakos), Vasilis Torosidis (Olympiakos), Nikos Spiropoulos (Panathinaikos), Stelios Malezas (PAOK Salonika), Giorgos Tzavellas (Panionios), Kostas Manolas (AEK Athens), Giorgos Galitsios (Olympiakos), Stergos Marinos (Panathinaikos)
Centrocampisti: Kostas Katsouranis (Panathinaikos), Alexandros Tziolis (Siena), Giorgos Karagounis (Panathinaikos), Sotiris Ninis (Panathinaikos), Christos Patsatzoglou (Omonia), Grigoris Makos (AEK Athens), Sakis Prittas (Aris Salonika), Lazaros Christodoulopoulos (Panathinaikos)
Attaccanti: Angelos Charisteas (Nuremberg), Dimitris Salpigidis (Panathinaikos), Pantelis Kapetanos (Steaua Bucharest), Theofanis Gekas (Hertha Berlin), Giorgos Samaras (Celtic), Kostas Mitroglou (Olympiakos