Il weekend calcistico italiano appena concluso ha visto scendere in campo tanti ex galletti, alcuni dei quali protagonisti assoluti delle prestazioni delle proprie squadre. In massima serie Ciccio Caputo ha siglato la rete che ha consentito al Sassuolo di centrare il pareggio contro il Bologna. Con questa marcatura l’attaccante altamurano registra la sua decima rete in campionato, raggiungendo per la terza stagione consecutiva in serie A la doppia cifra.

Domenica favorevole anche per i due allenatori ex Bari presenti in serie A: Antonio Conte e Davide Nicola. L’Inter ha prevalso nettamente sul Milan con un secco tre a zero, proiettandosi saldamente in testa alla classifica; il Torino ha espugnato la Sardegna Arena nello scontro diretto contro il Cagliari di Ceppitelli, portandosi a più cinque dalla zona retrocessione.

In cadetteria, tra gli ex biancorossi, sale in cattedra Gennaro Tutino: è sua la doppietta che regala i tre punti alla Salernitana sul campo dell’Ascoli di Vivarini, D’Orazio e Simeri (out per squalifica). Sorride anche la Reggina, che si è imposta di misura sul Pordenone grazie alla rete di Michael Folorunsho, caparbio a spingere in rete il cross di Nicola Bellomo. Tra i marcatori di giornata c’è Riccardo Meggiorini: la sua rete completa la rimonta del Vicenza contro la Spal (2-2). Prestazione maiuscola quella di Karim Laribi, gol e assist per il fantasista ex Bari che sigilla la vittoria esterna della Reggiana a Cittadella.

Nel girone C di serie C sono stati tre gli ex galletti ad andare in rete: Raicevic e Partipilo protagonisti della vittoria della Ternana a Foggia, Floriano trova il momentaneo pareggio del Palermo, sconfitto in casa dal Catanzaro. Negli altri gironi della terza serie nazionale da segnalare la vittoria della Fermana di Cornacchini e il gol vittoria di Corsinelli nel match che ha visto il Novara avere la meglio sulla Carrarese.

Sezione: Gli ex / Data: Lun 22 febbraio 2021 alle 21:00
Autore: Michele Tedesco
Vedi letture
Print