Il presidente della Figc Gravina non molla. A RadioMarte, nelle dichiarazioni riprese da gianlucadimarzio.com, il dirigente spiega: "Io per cultura mi arrendo con grande difficoltà. Fino a quando avrò la possibilità, conserverò la speranza di far ripartire i campionati. Farò qualsiasi tentativo per arrivare a questa definizione. Sono consapevole che è prematuro pensare a una data, ma dobbiamo pensare in positivo. Proveremo a fare il massimo per giocare anche a costo di chiedere il supporto di Uefa e Fifa, di andare oltre il 30 giugno quindi sfruttando anche luglio e agosto".

Sezione: News / Data: Gio 26 marzo 2020 alle 10:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print