Carlo Regalia parla del Bari. L'ex diesse biancorosso, dalle pagine de La Gazzetta del Mezzogiorno, spiega: "In ogni categoria vedrò sempre le partite del Bari. Perché certi legami proprio non si possono spezzare. Cosa serve al Bari? Una base esiste. Il Bari ha alcuni elementi che possono tranquillamente essere utilizzati in Lega Pro. Penso a Di Cesare, a Floriano, ad Hamlili, allo stesso Brienza. Certo, ci sarà molto da operare, ma non si parte da zero".

"Il rischio è che molte altre grandi piazze del Sud se la vedranno col Bari. Ma non c'è da aver paura", rimarca Regalia

Torna sul fallimento: "Per me è una ferita aperta. Nella mia lunga milizia a Bari, abbiamo fatto i salti mortali pur di mantenere il club ad alti livelli".

Sezione: News / Data: Lun 3 Giugno 2019 alle 08:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print