Tempo di bilanci. E di Top 11 del campionato. Il portale TuttoC stila il miglior undici del Girone C fin qui.

PORTIERE

Matteo Tomei (Juve Stabia): l'esperto estremo difensore è stata una garanzia per le Vespe. Tanti clean sheet anche e soprattutto per merito suo.

DIFENSORI

Andrea Accardi (Palermo): un avvio di stagione complicato per i rosanero, che però alla distanza hanno iniziato a risalire la china. Trascinati da alcuni uomini chiave, tra i quali il capitano, sempre tra i migliori. 

Pasquale Fazio (Catanzaro): il centrale giallorosso non ha saltato neanche un minuto di campionato, esperienza e grinta al servizio di una squadra che sicuramente sta facendo molto bene.

Daniele Celiento (Bari): il difensore goleador dei biancorossi. Ben quattro reti, tutte per altro pesantissime e tanta concretezza nel reparto arretrato. 

CENTROCAMPISTI

Carlo Ilari (Teramo): quantità e qualità nel centrocampo del Teramo. Per Ilari anche cinque gol e tante gare sopra la media, con un impeto da trascinatore. 

Sonny D'Angelo (Avellino): i biancoverdi chiudono il 2020 nel gruppone del terzo posto. Davvero niente male, anche grazie all'intensità che in ogni gara ha messo Sonny D'Angelo, autore anche di quattro reti. 

Nana Welbeck (Catania): quanta intensità ci mette in ogni gara questo ragazzo. Un motorino incontenibile. Dopo un avvio di campionato altalenante, si è preso il posto da titolare e non lo ha più lasciato. 

Daniele Franco (Turris): la formazione biancorossa è stata una lieta sorpresa in questo Girone C. In mediana ha spiccato per continuità e padronanza del reparto Daniele Franco, uno degli uomini di punta dei campani, sempre sul pezzo. 

ATTACCANTI

Alessio Curcio (Foggia): i rossoneri hanno chiuso alla grande il 2020. E Curcio è stato senza dubbio l'uomo in più. Nove reti e tantissima qualità. 

Cesar Falletti (Ternana): se c'era anche solo un minimo dubbio sulla bontà del ritorno di Falletti in rossoverde, campo e numeri hanno risposto per lui: nove reti e quattro assist. 

Pietro Cianci (Potenza): per i lucani è un campionato complicato. Un cambio di allenatore e risultati altalenanti. La certezza è Pietro Cianci: ben 10 reti, il capocannoniere del girone, sempre l'ultimo a mollare.

ALLENATORE

Cristiano Lucarelli (Ternana): c'è davvero poco da dire sul girone d'andata delle Fere. Mister Lucarelli è l'allenatore migliore alla guida della squadra migliore. Un gruppo che non solo vede la forza dei singoli a spostare gli equilibri, ma anche e soprattutto Lucarelli ha plasmato una squadra compatta, organizzata, focalizzata sull'obiettivo e sul match anche nei momenti difficili. Zero sconfitte in 16 partite, miglior attacco e miglior difesa, 40 punti conquistato. Numeri assolutamente non casuali. 

Sezione: Serie C / Data: Ven 25 dicembre 2020 alle 20:30
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print