ANDRIA - Ricorso accettato: sarà Prima Divisione

20.07.2012 11:00 di Nicola Massaro  articolo letto 1367 volte
© foto di Luigi Putignano/TuttoLegaPro.com
ANDRIA - Ricorso accettato: sarà Prima Divisione

Nella giornata di ieri il Consiglio Federale ha accolto il ricorso presentato dall'Andria contro la mancata ammissione al campionato di Prima Divisione. E' arrivata la prevista fumata bianca, che permetterà al club di contrada Barbadangelo di militare ancora nella terza serie nazionale. Non si sa ancora nulla, invece, sulla composizione dei gironi, anche se dalle direttive della Lega Pro ci dovrebbe essere una distinzione del tipo Nord-Sud. Dunque, con ogni probabilità, l'Andria sarà nel girone B al pari del Barletta.

Nel giorno dell'ok per l'iscrizione al prossimo campionato giunge anche un'altra bella notizia per i tifosi biancoazzurri. Il club di Contrada Barbadangelo è stata ammesso alla Tim Cup, che prenderà al via il prossimo 5 agosto e che vedrà impegnate nel primo turno le squadre di Prima Divisione e Serie D.

Ora, però, i dirigenti andriesi dovranno accelerare i tempi per la nomina del direttore sportivo e del nuovo allenatore. È certo che si dovrà avviare una fase di sanatoria dei debiti, facendo cassa con i giocatori rimasti sotto contratto, per poi comporre una nuova rosa fatta principalmente di giovani, valorizzando l’attuale organico delle giovanili andriesi . E proprio sul mercato in uscita, si registra la fine dell'avventura con la maglia biancoazzurra del centavanti Giuseppe Gambino, che, dopo essersi svincolato, è finito nel mirino del Martina.