Tra i calciatori della rosa del Bari che hanno avuto un minutaggio limitato in questa prima parte di stagione, spicca Eugenio D'Ursi, uno dei principali colpi di mercato della scorsa estate. Il classe '95 è stato, infatti, penalizzato da un fastidioso infortunio al ginocchio, che lo ha tenuto fuori causa per oltre due mesi.

Per saperne di più sul ragazzo abbiamo sentito in esclusiva il suo agente, Giovanni Delle Vedove: "Eugenio può ricoprire tutti i ruoli davanti, ha la qualità per farlo. E' perfettamente collocabile con il nuovo modulo e adattabile a questo tipo di gioco. Anche perchè l'anno scorso, in alcune partite, ha fatto la prima punta in un 3-4-3. Partner migliore? Può giocare con tutti, gli attaccanti devono fare reparto, giocare per la squadra e fare gol. Non c'e alcun tipo di problema a riguardo. Sicuramente ha la caratteristiche che richiede l'allenatore".

Sulle attuali condizioni del ragazzo: "Dal punto di vista atletico è a posto ma per essere al 100%, come tutti i calciatori, ha bisogno della partita. Obiettivi personali? No, sono gli stessi del Bari. Camminano di pari passo, quindi cercare di fare il massimo. Speriamo bene per il Bari e per Eugenio". 

Il procuratore ha poi allontanato definitivamente le voci che vedono D'Ursi tra i giocatori in partenza: "Non c'è mai stato questa situazione. Non so chi abbia messo in giro queste voci. Coinvolto nel progetto, non è mai stato in discussione".

Sulle possibilità della squadra di mister Vivarini in ottica campionato: "Potenzialmente può recuperare, anche se adesso la situazione non è semplice perchè la Reggina sta facendo un ottimo campionato. Secondo me il girone di ritorno nasconde tante insidie, è sicuramente un altro campionato. Si può assolutamente migliorare la classifica".

Sezione: Esclusive / Data: Mer 11 Dicembre 2019 alle 18:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print