Bari e Ternana viaggiano a vele spiegate, con dei ritmi difficilmente eguagliabili. A poco più di un terzo del campionato, il bilancio fin qui delle due squadre è strabiliante. E' partita una prima fuga, rigorosamente a due, con i biancorossi che inseguono la capolista lontana sette lunghezze, ma con una partita in più sulle gambe. TuttoBari.com offre un confronto ad oggi dei numeri delle due compagini.

Gol fatti: Ternana 37, Bari 25. Le fere viaggiano ad una media di 2.64 reti a partite, la migliore tra i campionati professionistici italiani e forse anche europei. Capocannoniere il barese Partipilo con 9 marcature, seguito da Falletti a sette e l'ex Vantaggiato a cinque. In totale la Ternana ha mandato a rete ben quindici calciatori. I biancorossi hanno una media inferiore: 1.92, quasi due gol a partita. Capocannoniere è Mirco Antenucci con 6 gol, seguito da Adriano Montalto con 3 reti. Anche i galletti sono una cooperativa del gol: dieci i calciatori in rosa che finora hanno timbrato il cartellino.

Gol subiti: Ternana 8, Bari 11. Gli umbri sono anche la miglior difesa del campionato, con una media di quasi un gol ogni due gare. In particolare i clean sheets del portiere Iannarilli sono dieci: ciò significa che la Ternana ha preso gol soltanto in cinque partite su quattordici. Il Bari è invece terza miglior difesa del torneo, seguendo il Teramo con 10 reti incassate. Frattali vanta 6 clean sheets, al pari dei portieri di Teramo e Foggia. 

Numero di vittorie: Ternana 11, Bari 9. Sono un tritatutto i rossoverdi, ad oggi imbattuti e con un cammino quasi perfetto, fatto di sole vittorie e tre pareggi. In particolare è aperta la striscia di successi consecutivi, arrivata a dieci. I pugliesi non sono da meno, con nove vittorie su tredici partite. Due i passi falsi di Di Cesare a compagni: nel derby di Foggia e proprio con la Ternana. Due anche i pareggi, con Teramo e Monopoli. Anche il Bari è in striscia aperta di successi consecutivi, con tre vittorie nelle ultime tre gare.

Classifica casalinga: Ternana 20, Bari 10. Un dato abbastanza sorprendente, ma da spiegare nel diverso numero di gare tra le due squadre. La capolista ha raccolto 20 punti in otto gare, con un piccolo calo iniziale frutto dei pareggi con Viterbese e Palermo. I biancorossi hanno solo cinque gare sulle gambe in Puglia, con bilancio di tre vittorie, un pareggio e una sconfitta. L'obiettivo è tornare a rendere il 'San Nicola' un piccolo fortino.

Classifica esterna: Bari 19, Ternana 16. Unico dato in cui i biancorossi sono davanti, causa però le due partite in più rispetto agli avversari. La marcia in trasferta dei pugliesi è quasi perfetta, con sei acuti, un pareggio e una sconfitta. Anche la Ternana sin qui senza sbavature: cinque vittorie ed un pareggio.

Sezione: Focus / Data: Lun 07 dicembre 2020 alle 23:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print