"Dai giovani lanciati al rapporto splendido con Regalia e la famiglia Matarrese. Era un gruppo davvero unito, nessuno screzio, meglio di così si muore. La partita più bella? Il 4-1 all’Inter (7 gennaio 1996, ndr) e poi c’è stato l’1-0 al Milan (5 aprile 1998, ndr), ci siamo tolti qualche sfizio". Così, dalle colonne del Corriere dello Sport, l'ex allenatore biancorosso Eugenio Fascetti ha ricordato la sua intesa esperienza in sella al galletto.

Sezione: Gli ex / Data: Sab 27 gennaio 2018 alle 11:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print