Il ritorno a Bari, da avversario, con la maglia del Picerno, di Marco Romizi, ha riacceso la mai sopita nostalgia dei baresi verso la squadra che, nel 2013-’14 compì l’impresa di qualificare ai playoff per la serie A un club fallito. Gli eroi di quella annata, con alterne fortune, sono ancora quasi tutti impegnati, con altre maglie, sul rettangolo di gioco.

Avversario dei biancorossi per la promozione in B è Enrico Guarna, estremo difensore della Reggina, che attualmente vanta, anche grazie alle sue parate, la miglior difesa del campionato. Destino diverso per il suo collega di reparto, Alexandru Pena. Il trentenne rumeno, infatti, si è ritirato dal calcio giocato, dopo una breve esperienza a Matera.  

Il reparto che certamente ha avuto maggior fortuna, di quella fantastica compagine, è la difesa. Ceppitelli (attualmente infortunato), Sabelli e Calderoni sono delle colonne, rispettivamente, di Cagliari, Brescia e Lecce, in massima serie. Ancora miglior sorte ha avuto Diego Polenta, che, dopo aver vinto ben 2 campionati in Uruguay con la maglia del Nacional de Montevideo, ha giocato una stagione ai Los Angeles Galaxy, con un compagno come Ibrahimovic, prima di tornare in patria, a gennaio 2020, per vestire i colori dell’Olimpia Asuncion.

Un posto da titolare in B, invece, per Marco Chiosa, nella Virtus Entella. Se Altobello è un cardine della retroguardia della Vibonese, l’ormai trentasettenne Damiano Zanon gioca nella squadra della sua città natale, L’Aquila, in testa nel campionato di Promozione abruzzese.

Attualmente impegnati nelle serie minori anche Vosnakidis, centrale dell’Olympiakos Volos, nella Football League greca, e Richard Samnick, nel francese Quevilly-Rouen.

Passando al centrocampo, oltre a Marino Defendi, capitano della Ternana, anche De Falco, nella Viterbese, e Statella, al Catanzaro, sono avversari dei galletti in questa stagione. Quasi certa la promozione diretta in B per Fossati, attualmente nelle file del Monza, capolista del girone A.

Chi lotta per non finirci, in terza serie, è Sciaudone, a Cosenza. Si è accasato da poco ad Andria, in D, Lugo Martinez. Discorso diverso per Gennaro Delvecchio, che dopo quella famosa stagione appese gli scarpini al chiodo, ed attualmente lavora nel settore giovanile del Lecce.  

Alterne vicende anche per gli attaccanti. Detto di Galano, che eccelle nel Pescara, in cadetteria, con i suoi 11 gol in 24 presenze, risulta, invece, svicolato Lores Varela, reduce da due annate al Penarol.  Ed aspetta una nuova chance anche Edgar Çani, che ha di recente rescisso il contratto con la Vibonese.  

In C Alessandro Marotta, punta del Vicenza, Francesco Fedato, in forza al Gozzano, e Diego Albadoro, all’Avellino. Tra i dilettanti, nel Matelica, si segnala Vito Leonetti, autore finora di 13 gol.

Rientro a casa anche per Matias Alonso, delantero dell’uruguagio Atletico River Plate. Avventure esotiche per Joao Silva, che milita, in Cina, nel Nantong Zhijun, e Stefano Beltrame, nel CSKA Sofia, in Bulgaria. Infine, gioca ancora nel capoluogo pugliese Enis Nadarevic, stella della United Sly, in Promozione.  

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 20 Febbraio 2020 alle 18:00
Autore: Giovanni Gaudenzi
Vedi letture
Print