Riportate da tuttoturris, le parole del procuratore di Da Dalt, Salvatore Buonomo: "La sua prestazione al San Nicola ha lasciato tutti a bocca aperta, compresi i pugliesi. Tuttavia, nel momento in cui hanno sondato il terreno con la Turris, hanno capito che per questioni anagrafiche, trattandosi di un classe '87, non sarebbe stato conveniente fare un discorso a medio-lungo termine per il ragazzo, dato che erano interessati al giocatore soprattutto per la stagione in corso. Così la cosa si è bloccata sul nascere. Se Da Dalt avesse avuto 5 o 6 anni in meno, il discorso sarebbe cambiato…", il pensiero alla trasmissione 4 chiacchiere sulla Turris.

Sezione: Mercato / Data: Ven 29 gennaio 2021 alle 19:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print