Tra poche ore allo stadio Partenio-Lombardi di Avellino il Bari affronterà una delle gare più importanti della sua stagione: in palio c’è la possibilità di riavvicinare la seconda posizione in classifica. Bari e Avellino torneranno ad affrontarsi a meno di quattro mesi dall’ultima volta. La gara d’andata vide il Bari travolgere la compagine campana con un perentorio quattro a uno al San Nicola.

In avvio i galletti riuscirono subito ad incanalare la gara sul binario giusto: ad aprire le danze fu Manuel Marras, che al minuto 14 superò il portiere avversario con un pregevole scavetto. Due minuti più tardi il Bari rincarò la dose: Celiento, improvvisatosi attaccante, fu caparbio ad insaccare dopo una serie di rimpalli in area di rigore.

I biancorossi non contenti continuarono ad attaccare e grazie alla doppietta di Mirco Antenucci (26’ e 41’) misero al sicuro il risultato già dopo i primi quarantacinque minuti. Nel secondo tempo il Bari amministrò sapientemente il risultato, concedendo qualcosa solo nel finale quando gli ospiti trovarono la via della rete con Bernardotto.

Sezione: News / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 07:00
Autore: Michele Tedesco
Vedi letture
Print