Nel pieno dell'emergenza per il Coronavirus, ci si interroga su quale sarà il futuro dei campionati professionistici italiani. Per TuttoC, Aurelio De Laurentiis sarebbe protagonista di un progetto per costruire una clamorosa Serie B a 24 squadre: "La Serie A 2020/21 potrebbe passare da 20 a 22 squadre (salirebbero in A le prime due della B). A cascata in B si rischierebbe il caos più grande, con il format attuale da 20 che rischia di allargarsi a 24-25: alle tre prime in classifica dei tre gironi di Lega Pro (Monza-Vicenza-Reggina) si dovrebbero aggiungere le tre seconde. Regista dell'operazione Aurelio De Laurentiis che vuole spingere il suo Bari (attualmente secondo nel girone C) in B, utilizzando il posto che sarebbe spettato alla vincitrice dei playoff, in quanto miglior seconda grazie ai 60 punti conquistati".

La soluzione per accontentare tutti allora sarebbe "il salto anche per tutte le seconde dei tre gironi. Ecco spiegata la B a 24 squadre". Ma c'è il caso Carpi: terzo classificato nel girone B, potenzialmente secondo, dato che ha una gara in meno. E allora le squadre in B potrebbero essere fino a 25.

Sezione: News / Data: Gio 26 marzo 2020 alle 09:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print