Il presidente del Carpi Stefano Bonacini in un'intervista al Corriere dello Sport ha commentato l'eliminazione dai playoff del suo club: "Non so cosa farò adesso e nemmeno quali programmi avremo, di certo quello che mi sento di dire è che abbiamo buttato via una grande occasione perché questa qui era la squadra più forte mai avuta in C, ci ha fatto vedere un calcio di alto livello per la categoria, ha giocato un grande campionato: non per caso siamo arrivati secondi alla fine dell'andata e, sono convinto di questo, senza l'interruzione per la pandemia avremmo ottenuto ben altro risultato alla fine del campionato. Potrebbe essere stato un problema di personalità, perché questa è una squadra che ha dei valori straordinari, ma nel momento dei playoff la personalità è sempre fondamentale: contro il Novara questa personalità si è fatta vedere poco. Comunque questi ragazzi sono solo da ringraziare per quello che hanno saputo fare, nonostante tutto, leali, capaci e professionisti. Le situazioni extra campo? Non hanno inciso sulla nostra eliminazione, evidentemente abbiamo avuto qualcosa in meno dei nostri rivali ed è giusto che sia andata così. Nella consapevolezza di aver perso una grande occasione, sappiamo che nel calcio tutto può succedere".

Sezione: Serie C / Data: Gio 16 luglio 2020 alle 12:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print