Giorgio De Trizio, bandiera della compagine pugliese degli anni '90, attualmente responsabile del settore giovanile della Sly United, ai nostri microfoni ha così commentato la prima sconfitta dei galletti, in Coppa Italia, ad Avellino: “La sconfitta di domenica ha lasciato l’amaro in bocca, perdere dà sempre fastidio, però essendo calcio d’agosto ci può anche stare. E’ giusto che il tecnico faccia esperimenti in questa fase della stagione”.

Più in generale, l’ex biancorosso è comunque fiducioso sul campionato che i galletti si apprestano ad iniziare domenica prossima: “Credo che il Bari sia una grande squadra. La società ha operato bene sul mercato, anche se la C non è un campionato semplice da giocare. Ci sono squadre ben organizzate e pronte a dimostrare di non essere inferiori alla squadra di Cornacchini. Occhio a Catania, Catanzaro e Casertana... Sono tuttavia convinto che il Bari abbia le carte in regola per puntare alla promozione diretta".

Sezione: Esclusive / Data: Gio 22 Agosto 2019 alle 17:00
Autore: Giosè Monno
Vedi letture
Print