Bari in C, l'esempio del Parma. Come i ducali bissarono la promozione

02.06.2019 20:00 di Marco Spinelli   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Bari in C, l'esempio del Parma. Come i ducali bissarono la promozione

C'è tanta curiosità da parte dei tifosi biancorossi in vista della nuova stagione. La domanda che circola insistentemente nei bar del tifo è: come costruire un’altra annata vincente anche in Serie C? Si può provare a prendere come esempio l’operato del Direttore Sportivo del Parma, Daniele Faggiano e della stessa società ducale, anche'essa finita nel recente passato in D per poi risalire brillantemente la china.

Dopo il salto di categoria, la compagine ducale ha operato con intelligenza, conservando solo 1/3 della rosa di Serie D ed effettuando una rivoluzione in ogni reparto con l’aggiunta di giocatori esperti come Valerio Di Cesare (attuale difensore del Bari), Gianni Munari e Emanuele Calaiò

A questi si sono integrate, le conferme di giocatori considerati incedibili come Alessandro Lucarelli (trascinatore e capitano della risalita), Yves Baraye (20 goal nella stagione in D) e il numero uno, Kristaps Zommers.

Resta da chiedersi quale strategia adotterà la società guidata dai De Laurentiis. È in programma un’altra rivoluzione, sul modello del Parma? Probabile. Con i tifosi che non vedono l’ora di scoprire chi indosserà la maglia biancorossa la prossima stagione.