Il Bari Juniores impatta a Fasano: finisce 2-2

29.09.2018 18:15 di Francesco Didonna  articolo letto 6813 volte
Il Bari Juniores impatta a Fasano: finisce 2-2

Buona la prima, la Juniores nazionale del Bari ottiene un pareggio sofferto ma meritato al culmine di una gara tirata contro la capolista Fasano sinora a punteggio pieno dopo le prime due giornate. Il valore del risultato assume rilevanza alla luce della buona prova espressa dai ragazzi di Alfieri giunti all’impatto campionato dopo appena 2 settimane di preparazione. 

La gara: Bari con il 4-3-1-2, al 6’ in vantaggio con Minervino che approfitta di uno svarione difensivo. Reazione Fasano, traversa al 34’ e pareggio al 44’ con il suo centravanti per una palla persa a centrocampo dai baresi. Allo scadere della prima frazione Pinto salta due giocatori mette palla al centro per Castiello che raddoppia, è il 2-1 Bari meritato. Tutti negli spogliatoi.

Nella ripresa Fasano alla ricerca del pari ma Bari attento e pronto alle ripartenze. I biancorossi rimangono in 10 per l’espulsione diretta di De Serio (che cambia la partita), mister Alfieri corre ai ripari inserendo un difensore per un attaccante. Il Bari mostra una grande carica agonistica e una capacità di sofferenza elevata, oltre ad un desiderio di rimanere aggrappato al risultato. Girandola di cambi ma non basta, arriva il pari del Fasano per un errore difensivo e per un calo fisico evidente. Finisce 2-2 al termine di una battaglia che non ha risparmiato emozioni. Mercoledì recupero a Castrovillari.

Formazione: Liso, Laneve, De Serio, D’Alba, Bovio (Trentadue), Attolico (Carella), Angelini, Raia, Castiello (Grasso), Pinto, Minervino. A disp.: Pellegrini, Di Noia, Caradonna, Viggiano, Caradonna F.