"C'è molta tristezza nel vedere la sofferenza, la disperazione e l'incertezza di quello che accadrà, ma ho fiducia, la notte non dura per sempre, ha un tempo determinato, presto arriverà l'alba e tutto andrà meglio. Soffriremo la ripartenza, ma dovremmo avere il coraggio di andare avanti per metterci dietro questo momento, che ci servirà comunque per essere migliori". E' il pensiero dell'ex biancorosso Nicola Legrottaglie ai microfoni di Sportitalia.

L'attuale tecnico del Pescara, come riporta tuttomercatoweb.com, ha parlato anche della questione del taglio degli stipendi, dicendosi favorevole: "Io non avrei problemi a sospendermi lo stipendio, è un momento davvero troppo eccezionale, ed è giusto venirsi incontro. Se questo può essere di aiuto, non vedo perché non farlo". 

Sezione: Gli ex / Data: Dom 29 marzo 2020 alle 00:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print