Sulla carta, il centrocampo del Bari risulta uno dei migliori dell'intera serie C. Tuttavia, tra regular season e playoff, in pochi hanno realmente convinto.

Di seguito il pagellone del centrocampo biancorosso:

HAMLILI 6.5 Dinamico e di quantità. Un vero lottatore in mezzo al campo durante la regular season. Poco brillante negli spareggi promozione;

MAITA 6.5 Tra i migliori nel ritorno. E’ una mezz’ala di qualità e si vede. Appannato anche lui nei playoff;

LARIBI 6 Realizza due perle di rara bellezza, conferisce grande qualità al reparto avanzato ma delude tanto nei momenti clou, playoff in primis;

BIANCO 6 Svolge il compitino, senza mai brillare particolarmente. Il migliore dei play utilizzati in questa stagione;

SCHIAVONE 5.5 Non ha mai convinto appieno. Uno con i suoi piedi avrebbe potuto dare qualcosa in più al Bari in termini di qualità;

TERRANI 5.5 Titolare per gran parte del girone d’andata, ha qualità ma la mostra a sprazzi. Anche per lui una stagione in chiaroscuro;

SCAVONE 5.5 Dopo tre promozioni di fila, non arriva la quarta. Mai realmente integrato nei meccanismi di squadra;

FOLORUNSHO 5 Acquistato dal Napoli per una cifra importante e girato al Bari per disputare una stagione da protagonista. E’ il vero flop del mercato estivo. Quando entra in campo non fa mai la differenza.

Sezione: Il Pagellone / Data: Gio 23 luglio 2020 alle 19:00
Autore: Mario Caprioli
Vedi letture
Print