Simeri versione assist-man, Neglia non perdona sotto porta. Le pagelle

06.01.2019 16:50 di Mario Caprioli  articolo letto 8914 volte
Simeri versione assist-man, Neglia non perdona sotto porta. Le pagelle

Comincia nel migliore dei modi il girone di ritorno del Bari che batte 2-0 il Messina al San Nicola. Le reti portano la firma di Piovanello e Neglia. I biancorossi mantengono le nove lunghezze di vantaggio sulla Turris.

Di seguito le pagelle dei biancorossi:

MARFELLA 6 Nessun pericolo importante dalle sue parti. Attento sui cross ospiti;

ALOISI 6 Prova a spingere sulla sua corsia di competenza. In ripresa dopo l’infortunio degli scorsi mesi;

DI CESARE 6.5 Attento in copertura sulle punte ospiti. Spesso prova a proporsi anche in avanti;

CACIOLI 6.5 Dalle sue parti non si passa, ci mette tutta l’esperienza possibile. Un’altra prova positiva per l’ex Vis Pesaro;

NANNINI 6 Tiene bene la posizione ma spinge meno di Aloisi. Limita un vivace Arcidiacono;

HAMLILI 6.5 Prova a far ripartire i suoi con velenose verticalizzazioni. L’estremo difensore ospite gli nega la gioia del gol con un grande intervento;

BOLZONI 6 Meno appariscente del compagno di reparto. Meglio in fase di interdizione che in quella di impostazione;

FLORIANO 6 Tra i più vivaci della prima frazione. Sul finire di tempo un problema fisico lo mette ko;

BRIENZA 6.5 Colpisce subito il montante ed è costretto a rimandare ancora una volta l’appuntamento col primo gol nell’Astronave. Tuttavia dai suoi piedi nascono i pericoli maggiori per i siciliani;

PIOVANELLO 6.5 Nella prima frazione si divora l’1-0. Si fa perdonare al 62’ quando porta in vantaggio i suoi con un preciso colpo di testa;

SIMERI 7 Nei primi 45 minuti risulta poco brillante sotto porta. Protagonista nella ripresa con due assist vincenti;

NEGLIA 6.5 Rimpiazza Floriano e ci mette un po’ di minuti per entrare nel vivo del match. Freddo nel realizzare in contropiede il 2-0 che di fatto chiude il match;

POZZEBON 6 Prova a trovare la via della rete ma non inquadra lo specchio della porta;

IADARESTA SV

CORNACCHINI 6.5 Intelligente a non abbassare la squadra sul 2-0. Nonostante una manovra imballata per alcuni tratti del match, riesce a vincere la 14esima partita su 18 gare a disposizione. E il suo Bari resta imbattuto.