Il Bari non va oltre il 2-2 con la Vibonese, protagonista al San Nicola di un’autorevole prestazione. Biancorossi sottotono in un match dove i calabresi nel finale avrebbero potuto anche ottenere i tre punti. Con il pari odierno Simeri e compagni raggiungono quota 23 punti, al quinto posto in classifica.

Di seguito le pagelle:

FRATTALI 5.5 Nel primo tempo salva i suoi ma è insicuro e poco reattivo in occasione dell’1-1 calabrese;

DI CESARE 5 In entrambi i gol ospiti, si fa superare come un birillo. Approssimativo anche in fase di impostazione;

SABBIONE 5 In coabitazione con Di Cesare, lascia Emmausso libero di involarsi verso la porta di Frattali in occasione del secondo gol. Preso in velocità, va in difficoltà;

PERROTTA 5.5 Leggermente meglio rispetto ai due compagni di reparto ma anche lui non convince pienamente;

BERRA 6 Più propositivo del solito ma ha da lavorare sull’out destro anche in fase di non possesso;

FOLORUNSHO 5.5 Prova sufficiente nei primi 45 minuti dove alterna cose buone ad altre meno buone. Cala nella ripresa;

SCHIAVONE 5 Un’infinità di errori in cabina di regia. Non fa da filtro e fa rimpiangere e non poco Bianco;

AWUA 5.5 Meno qualitativo rispetto al solito ma i compagni di reparto non lo agevolano;

COSTA 6 Prova a rendersi pericoloso con le sue scorribande. Esce stremato per far posto a Corsinelli;

ANTENUCCI 6 Segna d’astuzia la sua settima rete in campionato. Spesso pero’ risulta lento e prevedibile nelle giocate;

SIMERI 5.5 Partita di sacrificio ma pecca di precisione. Clamoroso l’errore con cui avrebbe portato i suoi sul 2-0;

TERRANI 7 Entra e dà la scossa ai suoi. Pregevole il pallonetto con cui batte Greco e ristabilisce la parità;

CORSINELLI 6.5 Tanta corsa sulla corsia sinistra. E’ suo il lancio con cui serve Terrani per il 2-2;

FLORIANO 5.5 Come a Catania, subentra ma sbaglia troppi passaggi, anche piuttosto semplici;

NEGLIA 6 Cerca di conferire maggiore vivacità al reparto avanzato;

KUPISZ sv

VIVARINI 5.5 Il suo Bari non gira come dovrebbe. Poca propensione al palleggio e tanta confusione e sofferenza al cospetto dell’undicesima della classe. Indovina il cambio Terrani-Folorunsho ma restano i due punti persi.

Sezione: Il Pagellone / Data: Dom 3 Novembre 2019 alle 17:25
Autore: Mario Caprioli
Vedi letture
Print