Ambasciatore biancorosso, Franco Brienza è intervenuto stamani sulle frequenze di RadioBari dopo la vittoria contro la Ternana: "I ragazzi sono stati molto bravi. E' stata una partita attenta, equilibrata, dove avevamo tanto da perdere, è stata una vittoria pesante, ora siamo rientrati nel gruppone". 

L'analisi... "La squadra ha sfruttato nel secondo tempo le occasioni che ha avuto, siamo usciti fuori alla distanza. Una volta sbloccata la partita, abbiamo avuto ancora più sicurezza. Nel primo tempo abbiamo studiato l'avversario, avevamo attenzione per il loro attacco che era pericoloso. Poi abbiamo capito che potevamo fargli male. Hamlili? E' un calciatore generosissimo, ieri ha sbagliato a far gol (ride, ndr). Mette tutto in campo. Anche Costa sta crescendo tantissimo, e la difesa sta trovando certezze, subendo un solo gol, su rigore, nelle ultime partite".

Su Antenucci... "I giocatori non vanno giudicati solo per i gol, ma per le prestazioni e l'apporto alla squadra. Lui è determinante anche quando non fa gol".

Il Potenza è in testa, Brienza commenta... "Ho visto qualcosa, è una squadra che arriverà in fondo. E' esperta e gioca un buon calcio, giocano insieme da un po', ora non so se vincerà, spero di no, ma arriverà in fondo".

Sul lavoro di Vivarini e la prossima sfida contro l'Avellino... "Il mister è stato molto bravo. Ha iniziato a lavorare su delle basi solide che lui ha. C'è ancora tanto da fare ma la squadra comincia a recepire questi messaggi. Il mister prepara molto bene le partite, è attento ai minimi particolari. L'Avellino? E' la partita più difficile. Quando affronti la Ternana ti prepari, quando affronti squadre che sono in difficoltà si rischia di affrontarle con superficialità. Ora c'è bisogno di allungare, con coraggio. Avellino è un campo ostico, va fatta una partita importante dando un segnale chiaro".

Brienza e il nuovo ruolo... "E' un'esperienza che vivo tranquillamente, cerco di imparare, è tutto un altro mondo. Sono sempre a contatto con la squadra e cerco di trasmettere la mia esperienza per aiutare i ragazzi più giovani".

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 14 Ottobre 2019 alle 10:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print