Tra poche ore il Bari scenderà in campo per fronteggiare il Catania, nel match valevole per la ventiseiesima giornata di campionato del girone C. La gara d’andata, disputata ad ottobre 2020, vide i biancorossi disputare una delle gare più significative del loro campionato: nell’incontro serale al San Nicola i galletti si imposero per quattro a uno contro i siciliani, rimontando dallo svantaggio iniziale con una prestazione maiuscola.

Al 10’ del primo tempo l’incontro si incanalò sul binario sbagliato per il Bari: uno sfortunato autogol di Ciofani permise  agli ospiti di centrare il vantaggio. La reazione del Bari tuttavia non si fece attendere e a pochi minuti dalla fine del primo tempo fu il capitano Valerio Di Cesare a suonare la carica: dopo una serpentina da vero numero dieci, il leader della difesa biancorossa trovò la rete del pareggio con un preciso destro insaccatosi all’’angolino basso.

In avvio di ripresa il Catania ricambiò il favore: l’autorete di Claiton consegnò il vantaggio alla compagine di Auteri, che da quel momento assunse la giusta fiducia per assumere il comando dell’incontro.

A quel punto furono i subentrati a fare la differenza: prima Montalto, con un tapin dall'interno dell'area di rigore. e poi Citro, lesto a correggere in rete dopo aver fallito il calcio di rigore, rincararono la dose, permettendo ai galletti di prendere il largo e mettere i tre punti in cassaforte.

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 21 febbraio 2021 alle 10:00
Autore: Michele Tedesco
Vedi letture
Print