La partita di Brienza: lo 0-2 è nato da un suo passaggio illuminante...

08.10.2018 15:00 di Mario Caprioli  articolo letto 7338 volte
La partita di Brienza: lo 0-2 è nato da un suo passaggio illuminante...

Addetti ai lavori e tifosi non vedevano l'ora di rivederlo in campo, anche in serie D. Ciccio Brienza è tornato in biancorosso per ritagliarsi un ruolo da protagonista anche in un campionato che poco gli si addice, considerate le elevate qualità tecniche del fantasista. In quel di Barcellona Pozzo di Gotto è arrivato l'esordio ufficiale nella quarta categoria nazionale. Schierato da Cornacchini nel ruolo di trequartista dietro la coppia Simeri-Neglia, Brienza ha cercato di conferire maggiore qualità alla manovra del Bari. 

Nell'arco dei sessanta minuti in cui è stato in campo, ha mostrato una condizione atletica che andrà migliorata nel corso del tempo. Anche gli automatismi con il resto della squadra restano da oleare. Tuttavia da un suo passaggio illuminante per Piovanello, è scaturito il gol del raddoppio di Bolzoni. In questa categoria Brienza può considerarsi un vero e proprio fuoriclasse, come affermato nel post-gara di ieri dai tecnici Cornacchini e Mancuso. In attesa di ritrovare il suo campione in forma più ottimale, il Bari può godersi già qualche suo sprazzo di classe e la vetta a punteggio pieno.