Segretario generale del Bari, Antonello Ippedico è intervenuto stamani sulle frequenze di RadioBari: "Le parole di Auteri? Il mister è una persona di grande esperienza. Secondo me si è parlato fin troppo del post-gara di Bisceglie. Abbiamo vinto una gara contro un avversario difficile, e venivamo da un pareggio con la Turris che gridava vendetta. Il mister ha voluto dare importanza al risultato. Ieri Auteri è stato obiettivo, ha parlato col cuore in mano come spesso fa. Credo che ogni domenica abbiamo avversari difficili contro cui gareggiare, tutti fanno la partita della vita contro di noi. La Ternana sta facendo un campionato strepitoso: noi dobbiamo essere uniti, tutti quanti. Il campionato è ancora lungo. Polemizzare è deleterio".

Simeri è stato ceduto all'Ascoli. Ippedico commenta... "Il calcio di oggi ci ha abituato a mettere tutti in discussione. Al di là delle valutazioni personali dei tifosi, ci sono delle valutazioni tecniche. Io quello che posso dire è che c'è sicuramente un ragionamento alle spalle: non ci sono motivazioni recondite, di sicuro sono per il bene della squadra. La valutazione che è stata fatta con Simeri rientra in questo percorso: peraltro, Simeri va in B e la cosa non può che accrescere il suo valore visto che è in prestito, pur con un diritto di riscatto. E' positivo per il calciatore, l'operazione è utile per tutti".

Su Montalto e Bellomo... "Premesso che del mercato se ne occupa la direzione sportiva, Bellomo ha fatto tutto il percorso del settore giovanile. Nicola ne ha passate tante. E' un calciatore che ha trent'anni, è esperto. Sicuramente un calciatore importante, che sta facendo bene alla Reggina. In qualsiasi squadra andrà, darà un contributo importante, è abituato alle pressioni".

Ippedico ha parlato anche delle formazioni giovanili, attualmente ferme: "La Primavera dovrebbe ripartire il 20 febbraio: c'è già un calendario, ripartiremo dalla seconda giornata. Per quanto riguarda Allievi e Giovanissimi, ovvero Under 17 e 15, non c'è una data ufficiale, ma si parla del 7 marzo per la ripresa".

Sezione: News / Data: Ven 22 gennaio 2021 alle 09:30
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print