Il vicepresidente del Sudtirol, Roberto Zanin, ha spiegato al Corriere dell'Alto Adige la posizione della società altoatesina in merito all'assemblea dei club di C convocata nella giornata di ieri: "Noi saremmo anche per continuare la stagione, qualora chiaramente ci fossero le condizioni sanitarie adeguate. L'l'importante però è che la stagione in corso non vada a pregiudicare la prossima. Va considerato che, per come è concepito adesso il format della Serie C dovremmo anche disputare i playoff a 28 squadre, dunque è abbastanza lungo. Quel che più pesa in questo momento è l'indeterminatezza con cui bisogna confrontarsi, non sai come programmare il lavoro. Mai come quest'anno la situazione in vetta è abbastanza chiara, in particolare nei gironi A e C, solo nel B il vantaggio sulla seconda non è così largo, e poi ce ne sarebbe comunque una quarta da promuovere ma in questo caso come si fa? Di sicuro non sarà semplice trovare un'intesa anche perché come è ovvio tutti guardano al proprio orticello, a quel che conviene loro: noi siamo fuori da tutto questo, non abbiamo problemi in nessun caso".

Sezione: Serie C / Data: Dom 05 aprile 2020 alle 00:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print