Giornata storica per il Bari, che il 1° novembre del 1998 sconfigge a San Siro l’Inter di Ronaldo, nell’occasione per la prima volta fuori dall’11 titolare nerazzurro.

Primo tempo bloccato, con i biancorossi allenati da Eugenio Fascetti che prendono bene le misure e si rendono più volte pericolosi, prima di rimanere in superiorità numerica a causa dell’espulsione di Sousa.

Bari in vantaggio ad inizio ripresa, con Gianluca Zambrotta che sfrutta un bel cross dalla sinistra, e che raddoppia con un bel gol di Phil Masinga. L’ingresso di Ronaldo al posto dell’ex di turno Nicola Ventola prova a rianimare l’Inter, che accorcia le distanze con un gol su rigore del “fenomeno”, prima di subire la rete dell’1-3 targata ancora una volta da Masinga. Inutile il disperato tentativo finale dei nerazzurri, che ritornano in partita con un gol di Francesco Colonnese nel recupero. Vince il Bari, al terzo risultato utile consecutivo, che prolunga una serie positiva che durerà per nove partite.

Sezione: Amarcord / Data: Gio 1 Novembre 2018 alle 19:00
Autore: Raffaele Digirolamo
Vedi letture
Print