La Puglia è terra di passione e di tifo. Sono tante le tifoserie calorose che sostengono e difendono i propri colori nel bene e nel male. Nella storia ultracentenaria del Bari ci sono stati tanti derby con le altre cugine pugliesi. Ripercorriamo questi magici duelli interregionali, dalle blasonate rivali alle piccole cenerentole. Dopo la precedente puntata che trattava le sfide con il Trani, ci spostiamo a Maglie.

Il piccolo comune di 15.000 abitanti della profonda provincia di Lecce è più comunemente conosciuto per il suo territorio da chi, nelle vacanze estive nostrane, si dedica qualche giorno di mare nel Salento, che per la sua tradizione calcistica. Invece la storia sportiva del Toma Maglie e del Bari è curiosamente intrecciata. Sono due i precedenti tra i due club, entrambi risalenti al campionato di Serie C 1951/52.

Nell'estate del 1951 la Federazione varò una riforma storica per il calcio italiano di allora: decise col Lodo Barrassi di stabilire una Serie C nazionale, le cui partecipanti sarebbero state le prime quattro classificate dei quattro gironi di Serie C più le retrocesse dalla cadetteria e garantendo una sola promozione in Serie B, attraverso un girone tra le quattro vincitrici dei gironi. Dal quinto all'ultimo posto, invece, si retrocedeva in quarta serie. Bari e Maglie erano inserite nel girone meridionale, e se i biancorossi avevano come obiettivo la promozione, i salentini in seguito a qualche innesto di valore, volevano ben figurare e provare a non retrocedere.

Come spesso accade nel calcio, chi parte con i favori del pronostico spesso poi capitola. Fu il caso del Bari che retrocedette classificandosi sesto in classifica, mentre il Maglie vinse il girone a sorpresa (traguardo più alto nella sua storia) e uscendo sconfitta nella fase successiva. Nelle due sfide si ricorda un 'Della Vittoria' gremito con più di 20.000 spettatori, nel quale il Bari si impose 2-1 con doppietta di Bretti e rete ospite di Scarascia, mentre al ritorno i galletti uscirono sconfitti al 'Comunale' di Maglie per 2-1: segnarono Scarascia e Colla per i locali, Bretti per i biancorossi.

Oggi il Toma Maglie milita in Promozione pugliese: un nuovo derby col Bari appare irrealistico, ma nel calcio mai dire mai.

Sezione: Amarcord / Data: Sab 08 agosto 2020 alle 20:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print