Sono giorni caldi in casa Bari, con il ds Romairone impegnatissimo nel portare a casa i primi rinforzi per la sua squadra. Per una questione di liste e di equilibri, prima di acquistare bisognerà cedere. I nomi sulla lista dei partenti restano quelli di Hamlili, Corsinelli, Esposito e Simeri, con Marfella dichiarato incedibile (anche a fronte della partenza di Liso) e Perrotta che resterebbe volentieri in Puglia con la garanzia di maggior minutaggio. Ad oggi però sono arrivate solo tante richieste d'informazioni da club sia di Serie C che di Serie B, ma nessuna vera e propria trattativa.

Sul fronte delle entrate sono da registrare diversi nomi. Se in un primo momento la trattativa tra Teramo e Sassuolo per Salim Diakite sembrava conclusa, negli ultimi giorni c'è stata una leggera frenata. In questo spazio si è infilato Cristiano Giuntoli, ds del Napoli e da sempre estimatore del ragazzo, che in collaborazione con il Bari sta effettivamente provando a portare a casa il forte difensore francese. Secondo quanto appreso dalla nostra redazione, il giocatore gradirebbe il trasferimento in Puglia, al contrario di quanto circolato nelle ultime ore, ma la pista resta in salita per via delle altissime richieste del Teramo per il cartellino.

Giovanni Di Noia è sempre apprezzato e seguito. Il giocatore ha già detto sì alla corte di Romairone e Auteri, ma secondo quanto raccolto da TuttoBari.com ad oggi non ci sono ancora stati contatti ufficiali tra la società biancorossa e la dirigenza veneta nella figura del direttore sportivo Giorgio De Giorgis. Il calciatore barese però resta ai margini del progetto clivense, per cui il suo approdo è tutt'altro che saltato. La trattativa, dunque, procede a fuoco lento e potrebbe sbloccarsi nelle ultime battute di calciomercato.

Altro nome molto attenzionato dal Bari è quello di Gabriele Rolando, esterno della Reggina in uscita dal suo club. Il giocatore gradirebbe la piazza barese, con Romairone che lo preleverebbe in prestito fino a giugno. La Reggina preferirebbe però un trasferimento a titolo definitivo e sta aspettando in tal senso delle eventuali offerte. L'Alessandria nei giorni scorsi aveva puntato il ragazzo, offrendogli un contratto fino al 2023. Il mirino dei grigi è poi finito su Francesco Giorno, altro nome accostato al Bari e che quasi sicuramente si trasferirà in Piemonte, ma nelle prossime ore potrebbe rifarsi vivo su Rolando. Sarà allora che si deciderà il destino del calciatore.

Sezione: Esclusive / Data: Mer 13 gennaio 2021 alle 19:15
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print