Antenucci e Simeri rappresentano una delle coppie gol migliori d'italia, con 30 gol in due. Per parlare di questo e altro, è intervenuto ai nostri microfoni l'ex attaccante del Bari Luigi Anaclerio: "Antenucci non si può discutere, è assolutamente il migliore della squadra. E' da inizio anno che fa gol, non gli si può chiedere di più. Si sapeva che dovesse fare la differenza, e la sta facendo. Simeri aveva già fatto la Serie C negli anni passati. Lui è uno che si danna l'anima, il suo contributo lo dà sempre. Corre molto, l'ho visto anche a Catanzaro. E' un'ottima spalla per Antenucci. Laribi? Il suo acquisto colma l'assenza di un giocatore come Brienza. Ha quella fantasia e quel tocco in più che serviva a questa squadra"

Un giudizio più generale sul campionato del Bari: "Sta facendo un campionato in linea con le aspettative, nessuno si aspettava quello che sta facendo la Reggina, che all'inizio è andata troppo forte. Il Bari sta facendo bene. All'inizio forse ha sbagliato qualcosa, altrimenti adesso era al pari degli amaranto.  Quanto influirà la sosta sul prosieguo del campionato? Difficile dirlo, è tutto un incognita. Può fare bene, ma può anche rovinare qualche giocatore. Sicuramente i giocatori hanno bisogno di una piccola preparazione prima di tornare in campo. Non si deve sbagliare in questa sessione di allenamenti, perché ai play-off bisogna arrivare carichi". 

Anaclerio oggi fa il vice-allenatore di mister Taurino a Bitonto, nel girone H di Serie D. I neroverdi sono primi in classifica e guardano dall'alto compagini come Foggia e Taranto. Anche loro, al pari dei biancorossi, sono al momento fermi: "Siamo tutti chiusi a casa. E' un momento duro dal punto di vista sportivo, non puoi preparare nulla con la squadra perché non si sa quando sarà la ripresa. Stiamo aspettando, ma secondo me si andrà oltre aprile con la speranza di giocare ad inizio maggio e finire il campionato. Noi abbiamo un grande presidente, a mio parere quando vedrà che non ci saranno problemi per allenarsi scenderemo in campo. Siamo tranquilli".

Sezione: Esclusive / Data: Sab 21 marzo 2020 alle 19:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print