Ex calciatore e protagonista assoluto della risalita del Napoli targato De Laurentiis, Francesco Montervino, ora DS del Taranto, ha parlato ai nostri microfoni dei biancorossi. Ecco le sue parole: “Stagione del Bari? Posso dire che quando in una piazza si è costretti a vincere non è mai facile soprattutto quando c’è una pressione importante come quella che i biancorossi hanno in Serie C. Quando non si parte bene diventa davvero difficile rimediare: la proprietà del Bari, che conosco bene, ha in mente di risolvere le problematiche che stanno riscontrando”.

Montervino ha poi parlato di Carrera, suo ex compagno al Napoli: “Il Mister è un amico e la sua scelta fa capire la mentalità della proprietà. I De Laurentiis non si fermano a discorsi legati a questa stagione ma impostano le scelte in modo progettuale. È vero che Carrera non è un allenatore di categoria e questo può essere difficoltoso ma per questo ci sono dirigenti e staff che possono occuparsene. L’allenatore deve principalmente allenare i calciatori forti messi a disposizione ed auguro a Massimo le migliori fortune”.

Chiosa sui playoff: “Ora è prematuro affrontare discorsi in merito ai playoff: le variabili in gioco sono tante e molto dipenderà dall’ultimo ciclo di partite tenendo conto che se si arriva secondi bisogna star fermi tre settimane prima di giocare. Il discorso è tutto in divenire e per i playoff fare pronostici è quasi impossibile”.

Sezione: Esclusive / Data: Mer 17 marzo 2021 alle 11:45
Autore: Alessio D'Errico
Vedi letture
Print