Nella passata stagione l'ex attaccante biancorosso Igor Protti ricopriva il ruolo di team manager del Livorno. A fine campionato però è avvenuta la separazione con il club amaranto. Separazione amara per lo zar, come da lui dichiarato in una intervista al Tirreno: "E’ stato un dispiacere per come ci siamo lasciati, ma nella vita tutto ha un inizio e una fine. Nel nostro caso è stato un divorzio deciso in due. Quando mi sono sentito dire che ero un problema, ho capito che ero al capolinea. Una scelta morale mi obbligava a dire basta e così ho dato il massimo fino al mio ultimo giorno di lavoro e poi ho chiuso. L’aspetto positivo della vicenda - riporta Tuttocalciopuglia.com - è che mi sono reso conto di avere intorno dei finti amici. Io sono così, non si può pretendere di cambiarmi. L’Italia sta diventando il paese delle chiacchiere". 

Sezione: Gli ex / Data: Lun 9 Settembre 2019 alle 23:30
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print