Neglia devastante. La difesa resta un muro, prima gioia per Cacioli

09.12.2018 17:00 di Mario Caprioli   Vedi letture
Neglia devastante. La difesa resta un muro, prima gioia per Cacioli

Al San Ciro di Portici il Bari conquista l'undicesima vittoria stagionale su quattordici gare disputate. Finisce 0-3 grazie alle reti di Simeri, Cacioli e Neglia. Biancorossi a +9 sulla Turris, sconfitta sul terreno del Città di Messina.

Di seguito le pagelle:

MARFELLA 6 Poco impegnato, non si fa sorprendere sulle conclusioni da fuori dei padroni di casa;

TURI 6 Nella prima mezz'ora soffre le avanzate del suo diretto avversario. Cresce alla distanza;

CACIOLI 7 Sicuro, chiude ogni varco alle punte del Portici. Con una precisa incornata, realizza il suo primo gol in campionato e indirizza il match a favore dei biancorossi;

DI CESARE 6.5 Sbroglia tutte le situazioni che potrebbero farsi complicate per i suoi. Si conferma una sicurezza;

NANNINI 6.5 In costante crescita rispetto alle prime apparizioni. Solido, non si fa mai scavalcare dall'esterno destro di casa;

HAMLILI 6.5 Complice l'assenza di Bolzoni, è il regista dei biancorossi al San Ciro. Con uno splendido lancio in profondità regala a Neglia l'assist dello 0-3;

FEOLA 6 Alterna cose buone ad errori di fraseggio. La sua prova è nel complesso sufficiente;

PIOVANELLO 5.5 Sciupa da ottima posizione due ghiotte opportunità. Meno brillante del solito;

NEGLIA 7.5 Il migliore in campo. Due assist e un gol a coronamento di una prestazione superba. A suo agio anche nel nuovo ruolo di seconda punta; 

BOLLINO 6 Fa il suo senza mettersi particolarmente in mostra. Non riesce a rendersi pericoloso dalle parti di Antico;

SIMERI 7 Ha il merito di sbloccare il match con un tocco da rapinatore d'area. E' un pericolo costante per la difesa campana;

BIANCHI 6 Non sfigura nella mezz'ora concessagli da Cornacchini;

IADARESTA 5.5 Ha sul destro l'occasione per firmare la prima rete in biancorosso ma la sciupa;

MATTERA 6 Conferisce maggiore solidità al pacchetto arretrato;

LANGELLA 6 Entra bene nel match, facendo partire due contropiedi, non sfruttati dai compagni;

LIGUORI SV

CORNACCHINI 7 Lascia a riposo Floriano e Bolzoni, in vista del delicato match di mercoledì prossimo. Le sue scelte si rivelano ancora una volta corrette. La sua squadra continua a non subire gol e prepara la fuga in classifica.