Dalla Champions League al Bari. Il salto, lungo ed al contrario, di Francesco Bolzoni è stato davvero notevole. Sono passati più di dieci anni dal debutto nella massima competizione continentale per club con la maglia dell'Inter al gol di domenica scorsa con il Bari contro l'Igea Virtus. Ma lo spirito e la voglia sono quelle di sempre. Come le ambizioni: "Francesco è un ragazzo intelligente e ha capito subito che quello del Bari era il progetto su cui puntare - le parole del suo procuratore Alessandro D’Amico riprese da Repubblica - Si prepara alle partite come se fosse ancora in A o in B. Non 
lascia nulla al caso".

"Da persona seria cerca progetti seri - ha proseguito il suo procuratore - Non va mai in affanno, una resistenza davvero al di sopra della media".

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 9 Ottobre 2018 alle 11:30
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print