L’attesa per i playoff cresce sempre di più ed i calciatori del Bari, soprattutto i più esperti, sono consapevoli del peso specifico da dover reggere in questo mini torneo che rappresenta per i biancorossi un’occasione unica per il raggiungimento della Serie B.

Il capitano della squadra, Valerio Di Cesare, insegue anche un personalissimo traguardo: con la promozione in B, i salti di categoria in carriera diventerebbero 5, un numero elevato per un calciatore sempre protagonista. La prima promozione è datata 2010 e col Torino guidato da Gian Piero Ventura, Di Cesare fu protagonista per gran parte del campionato culminato con la seconda posizione in Serie B.

Dopo anni a lottare in B tra Brescia e lo stesso Bari, per l’ex Chelsea è poi giunto il momento del Parma. Coi ducali in un anno e mezzo sono arrivate due promozioni, dalla C alla A, con l’ultima particolarmente significativa avvenuta in concomitanza con la spiacevole scomparsa di papà Sergio.

L’ultima promozione in ordine cronologico è quella siglata con la vittoria del campionato di Serie D a Bari: assoluto protagonista del nuovo progetto biancorosso, leader e difensore-goleador con 7 reti, Di Cesare ha contribuito al primo passo dell’era De Laurentiis a Bari ed ora, con l’assalto alla B, il calciatore romano proverà a raggiungere la quinta bellezza della sua carriera

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 02 luglio 2020 alle 22:00
Autore: Alessio D'Errico
Vedi letture
Print