Il calcio sta per ripartire: sarà diverso, senza pubblico, con partite ravvicinate ma finalmente dopo mesi di immobilismo il pallone tornerà a rotolare sul rettangolo verde. Con intensità diverse sono già pronte per ripartire anche le due creature della famiglia De Laurentiis, con Bari e Napoli che hanno ben fissati gli obiettivi a breve-medio termine.

UNA B DA CONQUISTARE – Dopo settimane di indecisione, il Bari sa che potrà giocarsi le proprie possibilità per raggiungere la Serie B sul campo. In attesa di capire tempistiche e modalità dei playoff, gli uomini di Vivarini ora hanno un obiettivo a vista e conoscono la direzione verso cui navigare. La proprietà ha voluto fortemente il ritorno in campo e nei prossimi due mesi, verosimilmente, i biancorossi sapranno se l’anno prossimo sarà Serie B, proseguendo il progetto vincente, o ancora Serie C, rimettendo insieme i pezzi per ripartire con la stessa fame di vittorie.

OBIETTIVO COPPA ITALIA PER IL NAPOLI – Il Napoli di Rino Gattuso, che si sta già allenando dagli inizi di maggio, nel giro di 20 giorni potrebbe avere un trofeo in più in bacheca. Il calcio italiano, infatti, partirà con la Coppa Italia ed i partenopei affronteranno la semifinale di ritorno in casa con l’Inter dopo la vittoria esterna di misura a San Siro dello scorso febbraio. Se Insigne e compagni dovessero passare il turno, il club di ADL tornerebbe a giocare una finale dopo la vittoriosa campagna qatariota nel 2014 quando con Benitez in panchina fu conquistato l’ultimo trofeo della gestione De Laurentiis. L’occasione è ghiotta ed in una stagione che vedrà il Napoli, probabilmente, fuori dalla Champions, un trofeo potrebbe nobilitare l’anno di transizione che ha visto il passaggio di consegne da Ancelotti a Gattuso.

Una ripresa con obiettivi chiari e precisi: il successo è raggiungibile e Bari e Napoli, anche stavolta, proveranno a viaggiare sulla stessa lunghezza d’onda per rendere felici le due piazze unite dalla diligenza e dal lavoro di una proprietà che punta all’eccellenza.

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 31 maggio 2020 alle 14:30
Autore: Alessio D'Errico
Vedi letture
Print