Ai microfoni ufficiali della società, le parole di Karim Laribi in vista dei playoff di Serie C: "La voglia e la speranza di tornare in campo, conquistarci quello che vogliamo raggiungere tutti insieme è stato un pensiero che avevamo fisso tutti durante lo stop, che per noi è stato molto lungo e credo che nessun calciatore mai abbia vissuto. Dal 13 luglio ci aspettano tre partite secche, con cui scrivere un pezzo di storia di questa città. Noi siamo consapevoli che dobbiamo raggiungere un obiettivo importante, ma sarà molto dura perché nelle partite secche può accadere di tutto. Il nostro gruppo è solido forte, con qualche difetto come ogni squadra, ma non molliamo mai, evitando di perdere nelle situazioni difficili".

Sul Bari vista da tutti come favorito, Laribi risponde: "Affrontiamo queste partite con l'idea che non si possono commettere errori, ognuno di essi può costar caro. Soprattutto nell'arco di tutta la partita bisognerà approfittare degli errori dei nostri avversari. Nello spogliatoio parliamo molto di queste partite, sappiamo che possono riservarci dei brutti scherzi. Abbiamo un po' di timore, ma siamo consapevoli della nostra forza. Tutti ci danno per favoriti, ma in gara secca non è detto che vinca sempre la più forte. Restiamo in allerta, portando a casa il risultato con l'efficacia. Si arriva con tanta adrenalina, soprattutto la prima. Sappiamo i rischi che ci sono, giocare senza tifosi è come giocare con un uomo di meno perché sappiamo tutti cos'è il nostro pubblico. Questo non deve essere un alibi".

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 02 luglio 2020 alle 11:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print