Al termine della vittoria per 5-2 contro il Rieti è intervenuto ai microfoni di RadioBari mister Vincenzo Vivarini: "Un ottimo primo tempo dove abbiamo creato diverse occasioni da gol e concesse poche. La squadra è rimasta sempre concentrata, corta ed attenta. Nel secondo tempo abbiamo palesato delle situazioni da sistemare perché ad esempio sul 2-0 abbiamo abbassato l'attenzione di squadra e siamo andati in difficoltà. Sarà utile per il futuro per capire che non bisogna mai mollare l'osso. Adesso testa alla partita di mercoledì".

Sulle tante ripartenze mal sfruttate, Vivarini commenta: "Sono più arrabbiato per i due gol presi. Lavoriamo tantissimo in settimana su quelle situazioni e dispiace prendere gol del genere. La squadra deve creare le occasioni da gol e oggi è stato così. E' chiaro che bisogna cercare di non sbagliarle, ma l'importante è crearle, anche per far divertire i tifosi. Di Cesare? Non penso sia un infortunio di grande entità, ma dispiace perché siamo in un momento cruciale. Per mercoledì è out ed è un grandissimo danno per noi".

Sulla Reggina, che ha vinto su rigore all'ultimo secondo, il mister dei galletti non fa polemica: "Penso esclusivamente a noi. Dobbiamo vincere mercoledì e le altre squadre non mi interessano proprio. I gemelli del gol? Molto contento. Sono le cose su cui noi lavoriamo e curiamo tanto"

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 19 Gennaio 2020 alle 17:45
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print