Al termine della gara vinta dai biancorossi contro il Picerno ha parlato in conferenza stampa mister Vincenzo Vivarini: "E' un momento importante del campionato. Stiamo andando in crescendo. E' una partita che alza il valore della squadra, soprattutto l'aspetto mentale. Oggi ho visto il piglio giusto, con le distanze giuste, le aggressioni. Ho visto risalite nel modo giusto, ci siamo mossi bene e anche avendo un buon possesso palla. Abbiamo sviluppato gioco con una squadra che si difendeva bene. Penso sia stata una partita giusta, complimenti alla squadra".

Sul futuro del campionato: "Dobbiamo prendere coscienza di quello che sappiamo fare e avere continuità. Noi e i tifosi sono molto critici nell'analizzare le prestazioni. In realtà però col Francavilla abbiamo fatto una partita pulita, con una squadra che ha vinto a Reggio e a Terni. Stesso discorso per il Monopoli che ha stravinto a Teramo. Siamo arrivati al momento cruciale e dobbiamo accelerare, prendere convinzione  e spiccare il volo".

Sulla qualità della squadra: "Il Bari ha tanti giocatori di qualità, altrimenti non si può avere il palleggio che abbiamo avuto oggi. Siamo stati molto attenti, molto corti e attenti agli smarcamenti, con i nostri punti di riferimento ben evidenti. E' venuta fuori una partita molto buona. Di Cesare? Tutti hanno fatto una partita di altissima intensità e qualità. Lui ci tiene tantissimo alla causa, abbiamo avvertito la sua mancanza quando non c'era. Per noi però sono tutti indispensabili".

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 16 Febbraio 2020 alle 21:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print