La comunità lgbtqi si complimenta con la SSC Bari. Ecco la nota riportata dal Corriere di Puglia e Lucania.

Il coordinamento Bari Pride ringrazia di cuore la Società Sportiva Calcio Bari per aver promosso e sostenuto attraverso i propri canali social il Bari Pride 2019.

Siamo rimasti piacevolmente sorpresi da questo gesto che fa onore alla SSC Bari e a tutti i suoi tifosi, cui auguriamo di ritornare presto a giocare nella serie che più gli compete.

Spesso nel mondo del calcio e fra le tifoserie si verificano deplorevoli episodi di omofobia, razzismo, discriminazione e sessismo, come di recente nei confronti delle splendide Ragazze Mondiali della nazionale. Parte della società crede che il calcio sia uno sport per soli uomini, e nemmeno per tutti: negli stadi infatti l’omosessualità rappresenta ancora un tabù.

Apprezziamo quindi chi decostruisce questi stereotipi, in particolar modo la SSC Bari, certi di poter continuare a lottare insieme contro l’odio e i pregiudizi, in curva come nella vita di tutti i giorni. Siamo davvero orgogliosi che la Bari sia la prima squadra di calcio in Italia a schierarsi al fianco della comunità lgbtqi.

Il Coordinamento Bari Pride 

Sezione: News / Data: Mar 2 Luglio 2019 alle 23:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print