Il Bari si appresta ad affrontare nel turno infrasettimanale la Sicula Leonzio, avversario ostico da non sottovalutare. Nel frattempo nella sessione invernale di calciomercato è sbarcato a Bari Karim Laribi.

Un rinforzo certamente importante per caratteristiche tattiche e tecniche: un jolly che può essere utilizzato sia come mezzala che trequartista dietro le due punte, proprio come richiesto da mister Vivarini. Il suo nome è impresso nella mente dei tifosi sia per la caratura del profilo, che vanta presenze in serie A e nella nazionale tunisina, sia per le numerose apparizioni da avversario al cospetto dei galletti, con le casacche di Cesena, Bologna, Sassuolo, marcando spesso e volentieri il tabellino dei marcatori. 

In carrellata alcuni commenti degli utenti sulle nostre pagine social, in particolare scrive Vito: "Bel calciatore mi é sempre piaciuto..bravo". Un altro: "Bel colpo". C'è chi auspica un impegno concreto alla causa: "Bisogna vedere se viene con la testa giusta altrimenti non serve il nome". Alcuni sottolineano la sua scelta coraggiosa di indossare la maglia numero dieci, finora indossata dai grandi del passato: "La maglia di Protti, Maiellaro, Lopez, Barreto, Brienza". 

Da altri commenti si evince come il popolo biancorosso sia soddisfatto del colpo di mercato"Finalmente un numero 10". Inoltre prevale un sentimento di ottimismo per quello che può sembrare a tutti gli effetti un acquisto da promozione diretta, invocando un suo utilizzo fin dalla prima occasione utile: "Dentro Laribi subito".

Infine, gli apprezzamenti per l'operato di società e dirigenti, e il consiglio per il futuro: "L'acquisto di un attaccante per chiudere in bellezza!".

Sezione: News / Data: Mer 22 Gennaio 2020 alle 16:00
Autore: Nicola Annese
Vedi letture
Print