Di Cesare: “Con Antenucci non si vince facile. Ho detto a Mirco…”

15.07.2019 20:30 di Gabriele Bisceglie   Vedi letture
Di Cesare: “Con Antenucci non si vince facile. Ho detto a Mirco…”

Valerio Di Cesare ha rilasciato un'intervista ai microfoni della società, diffusa sui canali social del Bari. Il difensore romano ha ricordato l’esperienza vissuta a Torino in compagnia di Antenucci, culminata con la promozione in serie A nel 2012: “Un’avventura stupenda, perché siamo riusciti a riportare il Toro in serie A. È stato un anno stupendo ed è stato bellissimo trovare Mirco. Fin da subito è nata questa amicizia, che ci siamo portati dietro fino ad oggi”.

Di Cesare ha poi chiarito sulla sua opera di convincimento, rivelatasi utile per l’approdo al Bari del bomber molisano: “Ho detto a Mirco solo la verità: com’è la città, la piazza ed il progetto serio. Poi sono stati bravi i dirigenti e lui ad accettare. Sono strafelice perché, oltre al giocatore che conoscono tutti, è un grande uomo che serve anche per vincere”.

Sui tifosi, il centrale ha dichiarato: “Tutti sappiamo cosa vuol dire giocare in casa. Io mi aspetto e penso che siano ancora di più, perché comunque hanno fatto una campagna acquisti importante”.

Chiosa finale sul ruolo da protagonista del Bari, in cui Di Cesare ha ricordato: “Ripetiamo che sarà un campionato molto difficile, perché qui si pensa che con Antenucci si vince facile ed invece non sarà così”.