Il Bari è uscito imbattuto dal 'Ventura' di Bisceglie al termine di una prova di grande sostanza e qualità. Buona la prestazione del direttore di gara, il signor Paride Tremolada di Monza, facilitata anche dal ritmo non troppo alto della partita. Al 18esimo, sugli sviluppi di un calcio d'angolo per i biancorossi, Di Cesare spizza la palla in area con un colpo di testa e Camporeale del Bisceglie, nel tentativo di recuperare la palla, frana su Schiavone. L'arbitro, ben posizionato, fischia immediatamente calcio di rigore. La decisione è molto contestata dai giocatori del Bisceglie, che reclamano come il contatto sia avvenuto fuori area. In realtà il tocco è nettamente in area, però dalle immagini si evince come lo stesso Camporeale tocchi prima il pallone prima di buttare a terra Schiavone. L'arbitro in questo caso ha fischiato l'irruenza del difensore del Bisceglie, per un rigore che seppur generoso, andava concesso.

Al 31esimo del primo tempo è invece il Bisceglie a chiedere la massima punizione. Su un tiro dalla distanza, i giocatori nerazzurrostellati lamentano un tocco di mani di Sabbione in area di rigore. L'arbitro ben posizionato lascia proseguire l'azione, valutando il tocco involontario. Decisione anche in questo caso corretta

Sezione: News / Data: Lun 11 Novembre 2019 alle 11:30
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print