Importanti novità dal Tribunale Federale Nazionale sul deferimento del Palermo. La Procura Figc ha chiesto di punire il club con l'ultimo posto in classifica per responsabilità diretta e oggettiva in merito alle irregolarità gestionali (decisive per l'iscrizione al campionato) legate ai bilanci tra il 2014 e il 2017. Tra i deferiti spicca anche l'ex patron, Maurizio Zamparini: cinque anni di inibizione con preclusione. Qualora le istanze fossero accolte, il Palermo sarebbe retrocesso in Serie C, rendendo così concreto un incrocio con il Bari nella prossima stagione (girone C). 

Sezione: News / Data: Ven 10 maggio 2019 alle 21:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print