Salernitana, festa per il centenario. Presenti anche i baresi

19.06.2019 21:00 di Gianmaria De Candia   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
Salernitana, festa per il centenario. Presenti anche i baresi

Tempo di celebrazioni e festeggiamenti a Salerno. In questa data, infatti, la Salernitana compie 100 anni dalla sua fondazione (19 Giugno 1919). Una storia caratterizzata da 3 stagioni in Serie A, 28 di Serie B, 58 di C e solo una tra i dilettanti. Il palmares può contare su una Coppa Italia C, una Supercoppa di Seconda Divisione e ben 9 campionati vinti (2 di B, 6 di Lega Pro e uno di D). 

Dopo una stagione travagliata e ricca di colpi di scena, conclusa con un'incredibile salvezza ai rigori nei playout sul Venezia, tantissimi tifosi hanno dipinto la città con coriandoli, bandierine, sciarpe e striscioni. Numerose le manifestazioni organizzate dai supporter, anche con la partecipazione di molti ex calciatori, come Roberto Breda, una parte dell'attuale società (assenti i presidenti Mezzaroma e Lotito) e delle tifoserie amiche come quelle di Brescia, Bari, Reggina e Schalke 04.

Il gemellaggio con i tifosi baresi è nato ufficialmente il 25 settembre 1983, in seguito al match disputato tra le due squadre in Puglia (1-1, il risultato finale). In quell'occasione molti sostenitori granata hanno assistito alla sfida fianco a fianco a quelli del bari nel settore Curva Nord. Un rapporto ormai vicino ai 36 anni, nel corso del quale ci sono state innumerevoli momenti di amicizia e attestati di stima tra le tifoserie sia diretti (negli scontri in campionato o la partecipazione degli ultras gemellati alle trasferte di altri match) che indiretti (cori, striscioni e avvenimenti extracalcistici).