Intervistato da La Stampa, il presidente della Pro Vercelli Massimo Secondo ribadisce la volontà della Serie C di non scendere in campo: "Il Consiglio Federale non ha considerato la nostra opinione espressa il sette maggio in Assemblea dove 52 club su 60 hanno espresso la volontà di chiudere la stagione. Questo è di una gravità inaudita e ho chiesto a Ghirelli di convocare una nuova assemblea e spero che tanti colleghi tengano duro e non ammorbidiscano la loro posizione. Abbiamo detto con educazione che la C doveva fermarsi, non siamo stati ascoltati. Dobbiamo ribadire il concetto con più energia. Non credo che Gravina possa radiarci tutti".

Sezione: Serie C / Data: Lun 25 maggio 2020 alle 22:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print