Sono stati diversi gli estremi difensori che nel corso degli anni si sono alternati fra i pali della società biancorossa con il difficile compito di difenderne la porta dagli attacchi avversari. Se i tifosi ricordano principalmente i titolari, non sono mancati coloro che hanno vestito la maglia del galletto per svolgere il ruolo di secondi.

Fra questi Salvador Ichazo, giunto sulle coste pugliesi nell'ultimo giorno di mercato del 2016 per affiancare il titolare Alessandro Micai. Il giocatore fu prelevato in prestito dal Torino, squadra con cui si era messo in mostra nelle stagioni precedenti come uno dei talenti più interessanti fra quelli presenti nelle formazioni di Serie A.

In biancorosso giocò solamente tre partite, contro TernanaBenevento e Brescia: nella prima riuscì a mantenere la porta inviolata, mentre nella seconda fu costretto a raccogliere quattro palloni dalla rete a causa di una prestazione horror di tutta la squadra. Contro le Rondinelle, invece, si fece notare soprattutto per un errore in uscita che portò al gol di Andrea Caracciolo

Terminato il prestito, Ichazo fece ritorno al Torino, dove ha avuto modo anche di sfidare la Juventus di Cristiano Ronaldo in un derby nel quale è subentrato all'infortunato Sirigu. Attualmente è in Uruguay, la sua patria, dove difende la porta del Danubio.

Sezione: Amarcord / Data: Gio 01 ottobre 2020 alle 11:30
Autore: Raffaele Digirolamo
Vedi letture
Print